Si chiama Noemi Guglietta, ha 19 anni ed è del Lazio. E’ la nuova “Ragazza per il cinema 2012”. “Voglio fare l’attrice- ha spiegato- e per questo da quest’anno inizierò a studiare a Roma in accademia. E’ un sogno che si realizza”. Così tra le lacrime, la nuova vincitrice appena diplomata in ragioneria commenta la sua vittoria. A cedere la corona è Aureliana Spina “Una ragazza per il cinema 2011”, ballerina, che si è esibita sul palco insieme al partner Giuseppe. “Una testimonianza della serietà di questo concorso- ha detto Fioretta Mari direttore artistico dell’evento- Queste ragazze hanno veramente talento, perché sono riuscite a fare grandi cose senza avere mai studiato, e in Sicilia di queste grandi capacità ce ne sono veramente tante”. Una serata, quella che si è tenuta in piazza Duomo ad Acireale, dalle mille sorprese. A condurre la serata sono stati una energica Alba Parietti e un elegante Riccardo Signoretti, con le diverse incursioni di Enzo Iacchetti che, tra le altre cose è stato presidente di giuria, a sua volta composta da: Stefano Nutti, Carmen Morello, Chiara Mastalli, Daniela Fazzolari, Riccardo Signoretti, Alba Parietti, Aureliana Spina e Danilo del Grande Fratello. Diverse le ragazze premiate nel corso della serata. Bellezza e carattere hanno contraddistinto anche Karen Bautista (84- Marche) , che si è aggiudicata il secondo posto dell’ambita fascia e terzoAntonia Roberta Marrone (111) campana. Ventinove le siciliane in gara, che nei giorni scorsi hanno avuto fasce ambite e ieri, il premio speciale “Ragazza città di Acireale” è andato alla sicilianaValeria Tomarchio (n.80) , a seguire “Ragazza Tutù” la toscana Giuditta Miccoli (n.20), ma non è mancata la “Ragazza Nuovo”, Antonia Marrone premiata personalmente dal direttore Riccardo Signoretti e sorpresa, le partecipanti hanno votato la “Miss delle miss”, Giovanna Dattola di origine calabrese. “E’ stata una manifestazione piena di vere e proprie qualità- ha spiegato Antonio Lo Presti patron dell’evento. E’ stato difficile scegliere la più talentuosa. Possiamo dire di avere sfornato un altro talento, incoronando la ragazza per il cinema 2012. Scelta per la sua capacità, carattere, personalità e stile. Ha, infatti, stravolto i giurati con le sue imitazioni dei personaggi del mondo dello spettacolo. Il nostro sistema di valutazione delle ragazze è basato sulla valutazione reale, fatto da una giuria tecnica, senza televoto. Un meccanismo che non potrebbe consentire una reale valutazione. E per il prossimo anno- conclude Lo Presti- importanti novità, anche perché la nostra manifestazione farà le nozze d’argento. Da domani inizieremo i lavori per la XXV edizione”.

Una serata all’insegna del talento, quella che si è tenuta ad Acireale, che ha visto cimentarsi più di 120 ragazze in recitazione, ballo e canto. Nuovi talenti anche i due giovani stilisti che hanno vestito le ragazze nel corso delle tre serate. Maurizio Licata, di Caltanissetta ha creato una linea dai tratti forti, successo anche per Sonya Andrea Chiaramonte di Siracusa che ha realizzato una linea ispirata allo strutturalismo russo. Sorpresa per lei, Daniela Fazzolari, di Centovetrine, in giuria, indosserà i suoi abiti per un servizio moda. Ma i riconoscimenti non sono finite con la finalissima. Tra le ragazze che si sono aggiudicate le fasce degli sponsor anche Giuditta Niccoli(20), siciliana è la nuova “Ragazza Vecagel”, Fabiana Manzo (68) è “Ragazza Blu Ice”; Tonia Le Pera (n.37) calabrese è “Ragazza non solo eventi”; Karolina Todorova (88) del Lazio è “Ragazza Grafiche Cosentino”, mentre Folasade Farinu Olatobi emiliana (77) è “Ragazza Guam”; e ancora Alessia Colautto (119) friulana è “Ragazza Carlsberg”, per “Edis Group” si è aggiudicata la fascia Ylenia De Girolamo della Lombardia (78), Sara Domeniconi(49) dell’Emilia è la nuova “Ragazza Karamella”. Le premiate non sono finite: “Ragazza Terranova”è la pugliese Sara Perla Liardo (48), un’altra pugliese Rosangela Perrone “Ragazza Condorelli”, mentre la calabrese Egle Cuomo (92) è “Ragazza Explorer”, Federica Guadagno Campana è “Ragazza Feotto dello Jato”, e per finire la kermesse la siciliana Federica Lazzara (94) è la nuova “Ragazza Santa Tecla”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


8 − = due