carabinieri-manetteNella serata di sabato scorso, i Carabinieri della Stazione di Trappeto hanno arrestato in flagranza di reato, con l’accusa di rapina, N. l. 17enne originario del luogo. I militari dell’Arma, sono intervenuti su richiesta della denunciante, 73enne titolare di una salumeria del posto, che pochi minuti prima era stata vittima di una rapina ad opera di due giovani.

I due rapinatori, con il volto semicoperto da un cappellino ed armati di coltello, dopo aver fatto irruzione si erano fatti consegnare l’incasso, circa 400€ dileguandosi a piedi.

Immediatamente scattavano le indagini dei Carabinieri, che grazie alle descrizioni dei testimoni ed una pressante attività investigativa, riuscivano ad identificare uno dei due autori pochi minuti dopo.

Il giovane tratto in arresto con l’accusa di rapina aggravata in concorso, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria veniva associato presso l’istituto per minori “Malaspina” di Palermo. Sono tuttora in corso indagini per identificare il complice.