REGGIO CALABRIA, 26 LUG – Personale della squadra mobile di Reggio Calabria e del Commissariato di Bovalino ha arrestato, in Calabria e Sicilia, 8 persone, alcune delle quali appartenenti alle cosche di San Luca, sospettate di gestire un vasto traffico di droga. Gli arrestati sono accusati, a vario titolo, di spaccio di sostanze stupefacenti, tentata estorsione, sequestro di persona e furto aggravato. L’inchiesta della Dda ha fatto luce su un traffico di droga tra la Locride e Messina. (ANSA)