Dalle prime ore della mattinata, circa 400 Carabinieri dei NAS e dei Comandi Provinciali di Torino, Alessandria, Asti, Cuneo, Napoli e Savona, stanno eseguendo, in Piemonte, Liguria e Campania, 10 ordini di custodia cautelare (2 in carcere e 8 ai domiciliari), 7 misure cautelari che dispongono obblighi di presentazione alla P.G. e 113 perquisizioni. Tra gli arrestati figurano body builders (anche di caratura internazionale), titolari di palestre e gestori di negozi di integratori alimentari, responsabili di importazione e traffico di farmaci anabolizzanti di origine greca, cinese, slovena e spagnola, distribuiti a decine di soggetti gravitanti nel mondo delle palestre del Piemonte ed in particolare della città di Torino. I particolari dell’indagine saranno resi noti nel corso della conferenza stampa che si terrà a Torino, alle ore 12.45, alla locale Procura della Repubblica. (Comando Carabinieri Tutela della Salute)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


quattro × 1 =