Da giorni i vicini non avevano notizie e così hanno ritenuto opportuno avvisare le forze dell’ordine che hanno , a loro volta, allertato i vigili del fuoco. Sono stati appunto questi ultimi ad entrare nell’appartamento. Una scena terrificante li ha accolti,  si  sono ritrovati davanti tre cadaveri. Si è potuto appurare poi che si tratta di tre fratelli un uomo e due donne. Lui di trenanove anni e le sorelle una di quarantantotto e l’altra di quarantuno. Sembra che sia stato l’uomo ad avvelenare le due sorelle, da tempo in stato di salute cagionevole,  e successivamente si sarebbe suicidato ingerendo lo stesso veleno.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


+ otto = 11