Francavilla di Sicilia – Lo scorso 31 ottobre, la Squadra Mobile ha notificato informazione di garanzia, emessa lo scorso 26 ottobre dalla Procura della Repubblica di Messina, nei confronti dell’ex sindaco e del responsabile, all’epoca dei fatti, dell’area amministrativa del Comune di Francavilla di Sicilia, perché indagati in concorso tra loro dei reati di tentata concussione ed abuso d’ufficio.

Dalle indagini condotte dagli investigatori della Squadra Mobile è emerso che le persone indagate, abusando delle rispettive cariche, dopo l’aggiudicazione provvisoria del progetto “Sviluppo economico e sociale per la qualificazione turistica del territorio” ad un’associazione culturale e turistica, avrebbero posto in essere nei confronti del suddetto ente esplicite pressioni finalizzate ad ottenere l’assunzione di nove soggetti da loro segnalati, per motivi elettorali, financo fornendo i curricula di alcuni di loro.

L’ex Sindaco del Comune di Villafranca di Sicilia ha ricoperto tale carica sino al decorso maggio ed è stato eletto consigliere comunale alle ultime elezioni amministrative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


× 6 = quaranta otto