Dopo l’ottimo jazz melodico dell’Exsir Quartet, stasera Re-act presenta “Laura per tutti” della compagnia Rossosimona, con la regia di Lindo Nudo, è la storia di Laura Raffaeli, una donna che, dopo un incidente, reagisce e si racconta, si scopre in una nuova dimensione del tutto sconosciuta, e affronta il buio, che non è però quello della sua nuova cecità, ma quello dell’ignoranza e dei pregiudizi altrui. Il messaggio è quindi quello di cercare di essere, proprio come direbbe Laura, tutti un pò meno “diversamente normo”.

“Anche questa sera- ribadisce Nudo- lo spettacolo diventa strumento per cambiare in meglio la nostra società, per esprimere il nostro impegno civile. Laura Raffaeli dopo l’incidente ha scelto di vivere a Praia a mare in provincia di Cosenza, ha scelto la nostra regione, anch’essa vittima di violenze, abusi, dimenticanze. L’ha scelta per sentire l’odore del mare, per poterne fotograre , da non vedente le sue luci, i suoi esplosivi colori invernali. E proprio come noi che dalla provincia pìù profonda dell’ultima regione d’Italia cerchiamo di costruire valori artistici e umani, anche lei, anche Laura, cerca, con determinazione e coraggio, di aiutare chi come lei vive il disagio della diversità sensoriale, ma nello stesso tempo cerca di riaprire gli occhi di noi normodotati” accecati dai dis-valori della nostra società.. “

Viva il teatro quindi, come sempre validissimo strumento per interrogarsi, ad esempio sul perché spesso ci si accorge di un problema sociale solo se ci riguarda da vicino, in questo caso diventa ottimo mezzo anche per sensibilizzare e informare il pubblico, un passo in avanti per migliorare la qualità della vita di tutti, disabili e non.

E ciò che viene raccontato nello spettacolo potrebbe riguardare tutti-ribadisce il condirettore artistico di Re-Act Emanuela Bianchi- questo è uno degli appuntamenti più attesi del nostro cartellone, mi auguro di vedere una platea all’altezza.”

Una, storia, per raccontarne altre dieci, cento, mille. Storie di disagi, sofferenze, ingiustizie, che Rossosimona vuole fare proprie, vuole trasformare in fatto teatrale mettendo la propria esperienza formale al servizio dei contenuti e delle battaglie sociali. Inizio previsto per le ore 21, disponibilità di biglietti presso il botteghino del teatro comunale.

 Per tutte le altre info consultare sempre il sito www.react-theater.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


+ sei = 15