Inizierà oggi pomeriggio, alle ore 17,00, nella Villa comunale di Taormina (Messina), la II festa nazionale de La Destra, che si concluderà sabato sera. Dopo la cerimonia d’apertura, alla presenza del segretario nazionale Francesco Storace, di quello regionale, Gino Ioppolo, del sindaco di Taormina, Mauro Passalacqua, del presidente della provincia di Messina, Nanni Ricevuto e del coordinatore provinciale di Messina Silvano Arbuse, si svolgerà l’incontro sul tema: La politica e l’etica: diavolo e acquasanta? con Matilde Leonardi, presidente Osservatorio disabilità, avv. Enzo Vitale (La Destra), Carlo Giovanardi (Pdl), sottosegretario alla Famiglia.

Alle 19,30 incontro su Riaggregare la Destra. Se non ora, quando? Intervengono: Silvano Moffa (Pt), presidente commissione Lavoro della Camera, Domenico Nania (Pdl), vicepresidente Senato, Fabio Rampelli (Pdl), deputato nazionale, Pasquale Viespoli (Cn), capogruppo al Senato, Nello Musumeci (La Destra), sottosegretario alle Politiche sociali.

Nel corso del meeting denominato “Italia in movimento” saranno affrontati i temi della cronaca politica, con una prospettiva nel breve e medio periodo. Prevista la partecipazione di esponenti della maggioranza e dell’opposizione,: Angelino Alfano, segretario del Pdl, Saverio Romano, ministro all’Agricoltura, Adolfo Urso, presidente di Fareitalia, Maurizio Sacconi, ministro al Lavoro e delle politiche sociali, Gianfranco Miccichè, leader di Forza del Sud, Raffaele Lombardo, presidente della Regione Siciliana, Francesco Speroni della Lega, Enzo Bianco del Pd.

Interverranno anche i giornalisti Gianluigi Paragone, vice direttore di Rai2, e Pietrangelo Buttafuoco.

Il programma completo della manifestazione su www.italiainmovimento.info.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


2 + due =