MessinaSud.com ricee e pubblica.  Il Movimento Cristiano Lavoratori di Messina, così come realizzato in altre province del Mezzogiorno, promuove un percorso aperto alle associazioni e alle forze sociali per un progetto di rinascita della Città attorno ai temi della lotta alla mafia e per la legalità come fattore di sviluppo del territorio. “Il valore della legalità e la necessità di debellare la criminalità organizzata nel territorio, diventa motivo per unire le forze sane e le parti sociali della Città per un progetto civico che sappia dialogare con le Istituzioni”; su questa riga i dirigenti Mcl incontreranno il prossimo 30 maggio alle ore 18.30, a distanza di pochi giorni dall’anniversario della strage di Capaci, il Dott. Emanuele Crescenti, sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Palmi e originario di Messina. Due realtà a confronto, quella calabrese e quella siciliana, per comprendere il fenomeno mafioso e le strategie adottate dalle Istituzioni e dalla società civile. Al termine dell’incontro Mcl presenterà un “Tavolo permanente sulla legalità e il territorio” aperto a tutte le associazioni attente ai problemi della Città, del territorio e per la legalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


+ nove = 17