Foto dal web
Foto dal web

Doveva essere una serata all’insegna del divertimento per festeggiare il carnevale e invece si è trasformata in una vera e propria rissa tra tre ragazzi. È accaduto la notte scorsa all’esterno di una discoteca di Soverato. Nel bel mezzo della notte – così come poi ricostruito dalle forze dell’ordine intervenute sul posto – tre ragazzi de luogo hanno lasciato i festeggiamenti, sono usciti dal locale notturno e se le sono date di santa ragione.

Botte da orbi tanto che sono dovuti intervenire i carabinieri della locale stazione, agli ordini del luogotenente Giuseppe Di Cello, assieme ai colleghi del Radiomobile per sedare gli animi dei contendenti.

Ad avere la peggio uno di questi che per le lesioni riportate ha dovuto ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso dell’ospedale di via De Cardona. Un occhio tumefatto probabilmente a causa di un pugno. Pochi giorni di prognosi che non hanno consentito ai militari operanti di procedere a denuncia. La lite da indiscrezioni sarebbe scoppiata per motivi passionali. Una vicenda insolita per le notti soveratesi che generalmente trascorrono in maniera tranquilla, non solo d’inverno ma anche durante la stagione estiva.

Gazzetta del Sud – Cesare Barone