situazione attuale e precedenteIl Sindlecci chiarisce su via Chiarello: <<Con grande stupore ho letto nei giorni scorsi un paio di articoli che sollevavano dubbi e perplessità sui lavori effettuati in via Chiarello.

Tale intervento ha da subito riscontrato grande entusiasmo sia tra gli operatori (che si sono fatti caricodi parte della spesasostenuta per la realizzazione) sia da parte di tutti quei cittadini che ormai individuano quella zona della Città quale centro principale di aggregazione durante le ore serali.

Giusto però per dissipare eventuali dubbi allego alla presente la dichiarazione del tecnico Arch. Rivaschiera, assieme a n.2 rilievi, che evidenziano in modo chiaro ed incontrovertibile come non solo gli spazi di manovra per le autovetture rispondano ai requisiti previsti dal codice della strada quanto come l’eliminazione dei parcheggi a spina di pesce abbia determinato unamaggiore fruibilità della via in questione.

Approfitto del presente comunicato stampa per ringraziare nuovamente gli operatori economici nell’ aver dimostrato che si può lavorare in sinergia tra pubblico e privato nell’interesse della Città rimboccandosi le maniche e mettendo in campo fatti e non le “solite chiacchiere” di chi non ha nulla di meglio da fare nella vita che lamentarsi.>>