ticketEffettuando accurati controlli riguardanti prescrizioni mediche esenti dal pagamento del ticket, la Guardia di Finanza di Soverato (Cz) ha scoperto che 172 persone hanno beneficiato dall’esenzione del pagamento per prestazioni sanitarie e medicinali per oltre 45mila euro. I soggetti scoperti hanno beneficiato, senza averne i requisiti, di prestazioni sanitarie e medicinali in regime di esenzione ticket, sottoscrivendo un’autocertificazione con la quale attestavano, falsamente, una condizione reddituale tale da poter usufruire dell’esenzione. Tra i 172 circa un terzo sono risultati con redditi superiori a 40mila euro e due dei 172 oltre i 125mila.