prcDi seguito il testo integrale della nota diffusa dal PdRC di Palmi (Rc): <<Il partito della rifondazione comunista di Palmi, è venuto a conoscenza del fatto che i lavoratori della PPM (società multi servizi che opera soprattutto nel trasporto pubblico sul territorio comunale) si trovano in grave difficoltà economica in quanto da mesi non percepiscono gli stipendi in modo regolare. Tale situazione, ovviamente, sta creando molti disagi ai lavoratori e alle loro famiglie.

Ci si chiede, visto che la PPM è controllata al 100% dal comune di Palmi, cosa stia facendo la classe politica palmese per risolvere in modo chiaro e definitivo questo grave problema. Si chiede inoltre ai vertici politici regionali di trovare delle soluzioni per venire incontro ai lavoratori ed alle loro famiglie. Rifondazione, inoltre, vuole mettere in risalto il fatto che i lavoratori della PPM, data la situazione, non si trovano in condizione di poter pagare regolarmente le tasse, il che ovviamente comporta delle sanzioni da parte del fisco. Tali sanzioni ricadranno sulle tasche già vuote dei lavoratori e delle loro famiglie.

Il partito della rifondazione comunista, con questa nota, vuole manifestare la propria vicinanza ai dipendenti e alle loro famiglie. I lavoratori hanno il sacrosanto diritto ad esser pagati per il proprio lavoro.>>