5 stelle 21Il MoVimento 5 Stelle Messina ha aderito al Sit-in organizzato domenica 21 Aprile alle 19:00 da un Comitato Spontaneo di cittadini indignati per l’ennesimo accordo tra PD e PDL che ha portato alla rielezione di Napolitano alla Presidenza della Repubblica. Tale decisione non solo ha escluso ingiustificatamente Stefano Rodotà, per la cieca volontà che anima i vecchi partiti di allontanare categoricamente ogni possibilità di rinnovamento della classe politica , ma immobilizza ancora una volta, a nostro avviso, l’intero Paese. L’Italia è, infatti, paralizzata dai giochi di una politica di Palazzo autistica e completamente lontana dalla realtà, spesso drammatica, con cui giorno dopo giorno si confrontano i cittadini.

 Dichiara, a questo riguardo, la  candidata portavoce a Sindaco, Maria Cristina Saija:

 “Quello trascorso è stato un giorno molto buio. Lo è stato per tutti indistintamente: per gli elettori perbene che nutrivano ancora speranze nel sistema partitico tradizionale; per gli stessi eletti onesti di un partito che non avevano ancora capito esattamente cosa fosse e cosa facesse realmente e che avrebbero votato Rodotà senza nessuna remora anche se proposto dal M5S. E’un momento di meditazione anche per chi come me, come noi del MoVimento 5 Stelle, ha dovuto sopportare tutte le accuse immaginabili, che ci sono state rivolte soprattutto in questo ultimo mese di strategia politica incompresa, pur di accendere la luce su questo ventennale inciucio occulto. Per poi, alla fine, smascherarlo per avviarci ad un cambiamento reale. Questo sforzo, questa sofferenza che ha portato alla chiarezza, doveva servire a far cambiare rotta rapidamente a questo Paese ammalato che chiede una cura nuova e non i soliti vecchi rimedi … Andiamo avanti, sapendo già la terapia che serve alla Nazione. E’ solo questione di tempo. Ne prendiamo atto .”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


tre + = 4