greco2009L’On. Marcello Greco rende noto tramite un comunicato diffuso stamani che è stato approvato all’Ars, l’articolo 42 della Finanziaria che prevede l’istituzione del “Fores” (Fondo regionale per lo spettacolo). Per il 2014 ammonterà a 500 mila euro. Finalmente in Sicilia si è posto fine ai continui sperperi della contribuzione in favore di fondazioni ed enti teatri, stabilendo criteri di meritocrazia a quegli istituti meritevoli che svolgono quelle attività che consentono di far conoscere in tutto il mondo la nostra regione per la sua sicilianità.

Merito questo da attribuire al governo, in particolare all’assessore Stancheris che ha accolto le direttive della Commissione parlamentare – prosegue Greco –  che mi onoro di presiedere. Si è stabilito inoltre che la stessa Commissione ha la facoltà di esaminare le contribuzioni e di dare il relativo parere di merito. Decisione di massimo rilievo che offre a chi svolge la la propria attività con merito, l’opportunità di ricevere i giusti contributi regionali; niente più contribuzione dunque, a società o ad enti fantasmi legati a parlamentari privi di scrupoli. Cambia il modo di vedere la politica: più fatti meno pretese.

Approvato – conclude l’Onorevole -anche l’Art. 43 che prevede l’istituzione del “Fis” un fondo che si pone come obiettivo la salvaguardia delle associazioni e degli enti in difficoltà economiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


cinque − = 1