La giunta di governo della Regione siciliana, riunita a Palermo nella sede di Palazzo d’Orleans, ha deciso di inviare una nota al ministro dell’economia, Vittorio Grilli, per chiedere l’applicazione di quanto concordato in sede tecnica in materia di patto di stabilita’ e relative deroghe. Revocato, poi, il bando per undici esperti del Dipartimento regionale dell’Energia. Alle relative esigenze si provvedera’ ricorrendo a risorse interne. In materia di personale l’esecutivo ha deciso di dare mandato all’Aran di riaprire la trattativa limitatamente alla parte giuridica del contratto di lavoro allo scopo di giungere alla mensilizzazione del FAMP.

Il provvedimento, dopo il necessario passaggio sindacale, permettera’ di erogare con cadenza mensile (e non piu’ semestrale) le somme relative al piano di lavoro del comparto regionale non soggette a valutazione.

regione sicilia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


× 2 = otto