Via libera all’intervento sul viale dei Pini, la strada in frana che a Santa Lucia Mela minaccia di danneggiare sia l’asilo nido che la scuola elementare della cittadina del Messinese. L’Ufficio contro il dissesto idrogeologico, guidato dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, ha espletato anche la gara d’appalto per affidare i lavori che saranno eseguiti dal Consorzio Stabile Sikelia di Palermo. Il budget messo a disposizione della Struttura commissariale ammonta a circa ottocentomila euro e permetterà all’impresa aggiudicataria di completare un’opera di consolidamento rimasta a metà nel 2014 per mancanza di risorse. Il viale dei Pini è un’arteria importante perché consente l’ingresso al paese e rappresenta, di conseguenza, una preziosa via di fuga. Da anni, però, gli smottamenti che la tormentano ne hanno fatto una “red zone” dal punto di vista della sicurezza. L’area in cui ricade è infatti classificata R4, vale a dire ad alto rischio, e l’allarme si è via via esteso a tutte le strutture che sorgono su di essa, ma anche a quelle che si trovano nelle vicinanze, come il sottostante Parco urbano comunale, attrezzato con giochi per bambini. La realizzazione di paratie, gabbioni metallici e di una rete di raccolta e smaltimento delle acque piovane riconsegneranno adesso all’importante arteria la necessaria solidità, eliminando definitivamente i pericoli anche per tutte le altre infrastrutture adiacenti. Ciò consentirà, inoltre, di creare una viabilità emergenziale stabile tra la Sp 66 ter e il viale Aldo Moro, lungo i quali sarà realizzato pure un impianto di illuminazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


6 − uno =