“L’esclusione dalla vaccinazione proprio dei volontari della Protezione civile, in particolare quelli impegnati ogni giorno presso la Fiera del Mediterraneo e gli altri hub vaccinali oppure nelle attività di supporto alla popolazione in isolamento o quarantena, appare del tutto illogica e discriminatoria.”Lo ha dichiarato Marianna Caronia, che ricorda il lavoro svolto dai volontari in tantissimi servizi a livello nazionale e locale.”Si tratta – afferma la deputata di Forza Italia – di centinaia di persone che ormai da mesi stanno supportando l’intera macchina che lo Stato, la Regione e i Comuni hanno messo in piedi per contrastare il Covid e le sue drammatiche conseguenze per la popolazione; centinaia di persone che ogni giorno hanno contatto diretto con la popolazione fragile o con persone positive, la cui vaccinazione sarebbe quindi un semplice atto di buon senso per la sicurezza di tutti e del sistema nel suo complesso.Non posso quindi che sollecitare la Regione perché intervenga presso il Governo e presso il Commissario Covid nazionale per dare a questi volontari la priorità indipendentemente dall’età, così come tutt’ora avviene per il personale sanitario, per le forze dell’ordine e per il personale strutturato della stessa Protezione civile.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


+ 2 = undici