Roma – Negli ultimi giorni dello scorso anno, nella splendida cornice del Palazzo Pontificio Maffei-Marescotti, alla presenza di un folto e qualificato pubblico, l’Associazione Culturale “Accademia Euromediterranea delle Arti” di Messina, fondata e presieduta da Maria Teresa Prestigiacomo, giornalista e critico d’arte molto noto sia in Italia che a livello internazionale, è stata promotrice di un duplice evento d’arte con la prestigiosa presenza della Poetessa Maria Luisa Spaziani, più volte candidata al Premio Nobel per la letteratura.

 Il vernissage della mostra “Sacralità e spiritualità”, presentata da Maria Teresa Prestigiacomo, ha avuto come protagonisti l’artista toscano Fausto Arrighi in mostra personale, le artiste Grazia Massa e Josette Meyer in minipersonale ed i seguenti artisti in collettiva: Daniela Covarelli, Adriana Di Dario, Maurizio Farina, Jean Claude Fournier, Roberto Giacco, Gilda Gubiotti, Giovanni Iovene, Laurence Lamandais, Maria Licitra, Layla Manazza, Paolo Mirmina, Marguerite Monticelli, Susan Puccini, Angela Romeo, Ilaria Rupil, Elena Sirtori, Caterina Spatafora, Kristina Sretkova, Anna Sticco ed Alessandro Trani.

A conclusione della presentazione della mostra, hanno autorevolmente preso la parola, esaltando il ruolo dell’arte, il direttore artistico della Galleria La Pigna, Carlo Marraffa, Mons. Valerio Nardo della Seconda Prefettura Pontificia, la Presidentessa dell’UCAI-Sez. Roma Cinzia Folcarelli ed il giornalista Dante Fasciuolo, noto personaggio di programmi culturali RAI.

La mostra potrà essere visitata fino al 13 gennaio 2013 dalle 16 alle 20 (escluso festivi).

La serata è proseguita con la consegna dei premi “Il Natale dell’Accademia” – Edizione 2012. Il critico d’arte e giornalista Maria Teresa Prestigiacomo ha premiato, per le tre sezioni in cui era articolato il premio, i seguenti artisti:

  • Sezione Fotografia:

1)           Vittorio Torresi per la foto “Palazzo veneziano con forme…”

  • Sezione Pittura:

1)           Antonio Anastasia con l’opera “Composizione musicale e fiori tropicali”

2)           ex aequo Adriana Di Dario con l’opera “Ponte Flaminio…” e Maria Migheli con l’opera “Natività”

3)           ex aequo Josette Meyer con l’opera “La route vers…” e Stefano Donato con l’opera “Notturno a Trastevere“

Menzioni Speciali: Antonio Ricci con l’opera “La Regina del pop”, Grazia Badari con l’opera “Quando una luce”, Grazia Calabrò con l’opera “Gita in campagna” e Tindaro Fallo con l’opera “L’Amore  immaginario”.

  • Sezione Poesia:

1)           Paolo Ivan Tona con la poesia “La Pace”

2)           Riccardo Melotti con la poesia “Liberando Presenze”

3)           Salvatore Pandolfo con la poesia “Lettere d’Amore”

La poetessa Maria Luisa Spaziani ha esaltato il ruolo della poesia nella società contemporanea affermando, tra l’altro, “che la poesia, qualunque essa sia e qualunque sia il tema, racchiude comunque una sua pregnante religiosità”. La stessa poetessa ha poi consegnato la targa, rappresentante il primo premio, al poeta nisseno Paolo Ivan Tona che, emozionatissimo, ha ringraziato l’Accademia e la Giuria per il premio e l’onore di averlo ricevuto da mani così prestigiose.

A conclusione dell’evento culturale la Presidentessa dell’Accademia Euromediterranea delle Arti, Maria Teresa Prestigiacomo, ha conferito all’insigne poetessa una targa a ricordo della sua partecipazione con la seguente motivazione: “Interprete eccelsa dell’anima del ‘900 letterario europeo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


+ cinque = 13