scienze umane e sociali messinaMessina. Venerdì 16 gennaio 2015, alle ore 15.30, nell’Aula Accademia dei Pericolanti del Rettorato, si terrà il seminario dal titolo “La sentenza della Corte costituzionale n. 238/2014. Immunità degli Stati tra Diritto internazionale e Diritto costituzionale”.

La recente pronuncia della Consulta, che sancisce il diritto delle vittime dei crimini contro l’umanità ad una tutela giurisdizionale, rappresenta un ulteriore tassello nella lunga e complessa vicenda che ha visto opporsi i tribunali nazionali, da un lato, e la Corte internazionale di giustizia, dall’altro. Con la sua decisione, la Corte costituzionale si pone in contrasto con la pronuncia precedentemente resa dalla Corte dell’Aja, la quale, in data 3 febbraio 2012, aveva condannato l’Italia per non aver riconosciuto l’immunità della Germania nel contesto delle cause civili intentate da vittime italiane di crimini nazisti. Una sentenza, già “storica”, che offre numerosi spunti di riflessione, e che è destinata a ridefinire i contorni delle norme internazionali in materia di immunità degli Stati dalla giurisdizione civile ed i rapporti tra ordinamenti.

Introdurrà i lavori la prof.ssa Lina Panella, Ordinario di Diritto internazionale, mentre relazioneranno sulla sentenza il prof. Gaetano Silvestri, Presidente Emerito della Corte costituzionale, e il prof. Giuseppe Tesauro, Presidente Emerito della Corte costituzionale, nonché estensore della sentenza oggetto dell’incontro. Le conclusioni saranno affidate al prof. Claudio Zanghì, Emerito di Diritto internazionale dell’Università “Sapienza” di Roma.

La partecipazione al seminario consentirà il riconoscimento di 4 crediti formativi agli avvocati iscritti al Consiglio dell’Ordine di Messina e di CFU agli studenti dell’Ateneo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


2 + = dieci