La Fondazione Calabria – Roma – Europa, guidata dal Presidente Domenico Naccari e diretta da Mauro Nicastri, nell’ambito delle sue attività di supporto e assistenza all’azione degli enti locali, organizza, il seminario Le Cent­rali Di Committenza e le Prescrizioni Previste Dopo i Decreti “Spending Review”, che si terrà giovedì 27 dicembre, alle ore 15.00, presso la sala consiliare del Comune di Vibo Valentia.

Gli organizzatori, raccogliendo l’invito dei Comuni soci, hanno inteso promuovere un seminario di approfondimento per affrontare concretamente l’importante tema delle Centrali di Committenze che gli Enti locali fino a 5000 abitanti devono obbligatoriamente gestire in forma associata, per tre funzioni a partire dal 1 gennaio 2013 e le restanti entro il 31 dicembre 2013.

Il seminario, realizzato con il patrocino della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Agenzia per la diffusione delle tecnologie per l’innovazione, dell’Anci – Consulta piccoli comuni, del Comune di Vibo Valentia, della Camera di Commercio di Vibo Valentia, dell’Associazione di comuni “Vibo Vale”, de “La Voce dei Comuni”, della S-Connett, organismo di mediazione, e della Juribit, ente di formazione, si fregia della presenza dell’Avv. Prof. MICHELE GORGA, responsabile area appalti e contratti Presidenza Consiglio dei Ministri – Agenzia per la diffusione delle tecnologie per l’innovazione (Agenzia per l’Italia digitale), del dr. NICOLA FALCONE, Segretario Generale Comune Vibo Valentia, del dr. MICHELE DROSI ANCI Calabria – Coordinatore consulta piccoli comuni, di VINCENZO LAROCCA, Dirigente Unione dei Comuni del Versante Ionico (CZ), di ANTONELLA D’ANGELIS, Referente area Calabria – Fondazione Calabria – Roma – Europa, di ROBERTA SPINELLI Consulente Marketing & Comunicazione Integrata – Fondazione Calabria – Roma – Europa.

Sarà il direttore generale Mauro Nicastri che, coordinando il tavolo tecnico, introdurrà i presenti all’argomento, coinvolgendoli nella parte finale dell’incontro, aperto dai Saluti istituzionali del Sindaco di Vibo Valentia Nicola D’Agostino e dell’Assessore alla Comunicazione Nicolino La Gamba, presidente dell’Associazione dei Comuni “Vibo Vale”.

La Fondazione C.R.E. nata nel 2011 è tra le più importanti realtà che vuole assicurare il necessario supporto agli Enti locali, presente sul territorio nazionale, con oltre 200 Comuni già associati. Nel 2012, ai sensi dell’art. 30 del TUEL – 267/2000, la Fondazione ha istituito l’“Ufficio Centrale di Committenza (Acronimo – U.C.C.)” in favore di tali enti, per l’espletamento dei compiti e delle funzioni fondamentali connesse alla gestione degli acquisti e degli approvvigionamenti di lavori, beni e servizi, allo scopo di rendere più efficiente ed economica la gestione delle procedure di acquisto degli enti aderenti.

Nel corso dell’incontro si affronterà, spiegandolo con dovizia di particolari e da differenti angolazioni, i benefici apportati dalla Centrale di Committenza , inserita nel vasto ambito della Spending Review.

L’obiettivo, come hanno dichiarato Nicastri e Naccari, è <quello di gestire in maniera innovativa e coordinata le procedure di appalto degli enti locali aderenti con risvolti e benefici che si rifletteranno sul territorio, oltre che sull’organizzazione interna di ogni singolo comune. La procedura individuata dalla Fondazione valorizzerà i processi di aggregazione e riduzione della spesa, come richiedono i recenti decreti di spending review, facendo leva sull’uso di un modello condiviso e sulla stretta collaborazione tra l’Ufficio Centrale di Committenza, gli amministratori locali e i responsabili degli uffici comunali>.

Locandina evento del 27 dicembre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


+ 6 = quattordici