scilipoti21“Trovo francamente sconcertante che il ddl scuola, sul quale il governo ha posto la fiducia, sia il frutto dell’elaborato di un lavoro di gruppo al quale ha partecipato anche il rappresentante del Circolo culturale omosessuale Mario Mieli, circolo che si ispira al manifesto del filosofo in cui si sostiene tra l’altro :”noi sì, possiamo amare i bambini.

Possiamo desiderarli eroticamente rispondendo alla loro voglia di Eros”. Qui non si tratta di sostenere o meno una cultura omofoba, ma quando sono in gioco i bambini non bisogna dimenticarsi mai che sono loro i veri fruitori del mondo della scuola e dell’istruzione e c’è bisogno di ristabilire i giusti valori etico-morali, che sono alla base della nostra società e che l’attuale ddl scuola sembra del tutto ignorare”. Lo dichiara il senatore Domenico Scilipoti Isgrò di Forza Italia.