Il circolo del Partito Democratico di Contesse ”Pippo Spadaro”, facendo seguito alle numerose interrogazioni del consigliere circoscrizionale Ciccio Gallo, denuncia ancora una volta la scarsa programmazione degli interventi sul territorio Mercoledì, 1 giugno, 2011Il circolo del Partito Democratico di Contesse ”Pippo Spadaro”, facendo seguito alle numerose interrogazioni del consigliere circoscrizionale Ciccio Gallo, denuncia ancora una volta la scarsa programmazione degli interventi sul territorio del II quartiere e avanza al Sindaco Buzzanca e alla sua Giunta richieste di intervento immediato per: il ripristino della strada arginale del torrente San Filippo e dell’ asse viario che collega lo stadio con la tangenziale e l’ avvio delle operazioni di scerbatura in numerose strade del II quartiere. Da mesi infatti, le strade arginali del torrente San Filippo e da qualche settimana anche l’asse viario che conduce alla tangenziale, sono al centro di un grande dissesto. Il consigliere circoscrizionale Ciccio Gallo ha più volte sollecitato l’Amministrazione ad intervenire, ma finora solo promesse. Ormai da molto tempo assistiamo ad un eccezionale attivismo dell’ Amministrazione solamente in occasione dei grandi eventi, come nel caso della tempestiva bitumazione delle strade per il giro d’ Italia e come potrebbe improvvissamente verificarsi in vista del concerto di Vasco Rossi. La Giunta Buzzanca dimostra gravi difficoltà nella programmazione degli interventi, ed è incapace di rispondere alle numerose segnalazioni che vengono fatte per tempo dai cittadini e dai loro rappresentanti circoscrizionali. Da ricordare inoltre, i ritardi nell’ avvio delle operazioni di scerbatura nelle strade del II quartiere. Emblematico è il caso della mancata scerbatura del passaggio pedonale di Via Vetro a Contesse, in occasione dell’ apertura di Villa De Pasquale per la giornata Fai del 26 Marzo 2011. Rimangono ancora adesso numerose, le strade e i passaggi pedonali ostruiti da erbacce e rovi. Pertanto, il circolo del Partito Democratico di Contesse ”Pippo Spadaro” richiede una migliore gestione e programmazione degli interventi sul territorio, in particolare con: il ripristino e la messa in sicurezza in tempi brevi della strada che porta allo Stadio San Filippo e dell’ asse viario che collega alla tangenziale, così da non creare ulteriori disservizi ai cittadini che devono raggiungere il Centro Civico, e l’ avvio delle operazioni di scerbatura nelle strade del II quartiere ancora coperte da erbacce e rovi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


sette + 8 =