satrianoNella mattinata odierna i militari della Guardia Costiera di Soverato, congiuntamente agli agenti del Corpo Forestale dello Stato del Comando Stazione di Davoli, hanno posto sotto sequestro una discarica abusiva. Durante un consueto servizio di pattugliamento gli agenti avevano notato su un terreno ubicato in località “corvo” del Comune di Satriano, a circa duecento metri dal mare e nelle immediate vicinanze di terreni agricoli coltivati, un deposito incontrollato di rifiuti speciali di vario genere (totale di circa 10 mc), alcuni dei quali particolarmente dannosi per l’ambiente.

Dalle indagini è emerso che il terreno è di proprietà del Demanio dello Stato, ed è stato poi accertato che l’area non era autorizzata come discarica, ne è seguito quindi il sequestro penale e la conseguente Informativa di Reato contro ignoti sollecitamente inoltrata all’Autorità Giudiziaria. Contestualmente l’area è stata segnalata alla Civica Amministrazione del Comune di Satriano per i competenti provvedimenti di Bonifica e di smaltimento dei rifiuti.