La Barbera MaurizioNella serata di ieri, in San Giuseppe Jato (PA), i Carabinieri della Stazione di Camporeale hanno eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal Tribunale – Ufficio del G.I.P. di Palermo, per il reato di “rapina aggravata”, nei confronti di LA BARBERA Maurizio, 55enne disoccupato di San Giuseppe Jato, .

La citata misura cautelare è scaturita a conclusione di una complessa attività investigativa espletata dai Carabinieri di Camporeale a seguito della rapina perpetrata lo scorso 27 febbraio 2013, in danno di una tabaccheria di quel centro, ove un uomo a volto scoperto, poi identificato nel LA BARBERA, sotto la minaccia di un coltello si era fatto consegnare dall’impiegata della tabaccheria la somma in contante di € 500 provento dell’incasso giornaliero, allontanandosi subito dopo a piedi per le vie adiacenti.

 L’arrestato, è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, presso la propria abitazione in San Giuseppe Jato (PA).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


5 + tre =