Nel pomeriggio di ieri, personale del Commissariato P.S. San Cristoforo ha arrestato lo straniero R.H.K. di anni 17 per detenzione e spaccio di marijuana. Il predetto personale, avendo notato un’intensa attività di spaccio nella piazzetta situata di fronte la sala “Bingo” di via Caronda, ha predisposto un servizio di appostamento in tale zona.

 Ha così visto alcuni giovani che sono stati avvicinati da un coetaneo di origine straniera, precisamente R.H.K., che ha ricevuto da uno di loro del denaro per poi allontanarsi.

 Gli agenti, ritenendo che la droga sarebbe stata consegnata dopo, hanno mantenuto l’appostamento; dopo circa un’ora, lo spacciatore è tornato con fare circospetto: accortosi dell’avvicinarsi degli agenti, ha tentato di fuggire, ma è stato bloccato e arrestato poiché trovato in possesso di 22 grammi di marijuana contenuta in diversi involucri e di 15 euro in banconote di piccolo taglio. Nel corso della successiva perquisizione domiciliare sono stati trovati altri 22 grammi di marijuana contenuti in 11 involucri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


quattro − = 3