“La gente vede, sente e parla. Purtroppo però vede male, sente poco e parla troppo. (Roberto Benigni)”…e come dargli torto! Infatti, dopo le varie segnalazioni di questi giorni apparsi soprattutto sui social, che hanno riguardato i lavori di rifacimento e riqualificazione urbana delle strade e dell’ambiente cittadino del Comune di Bovalino: bitumazione del manto stradale, apposizione a terra della segnaletica orizzontale e sistemazione parziale dell’arredo urbano, registriamo anche i risvolti positivi di una problematica che una volta realizzata interesserà molto da vicino i cittadini e, ancor più, la loro sicurezza ed incolumità personale. Ci riferiamo alla prossima realizzazione sulla S.S.106 Jonica di due distinte rotatorie: una lato nord (direzione Catanzaro) e l’altra lato sud, (direzione Reggio). Entrambe, avranno  lo scopo di rendere più sicuro e fluido l’ingresso e l’uscita dal centro abitato di Bovalino e di Ardore da un lato e la prosecuzione sulla stessa S.S. 106 Jonica (verso Reggio) dall’altro.

A darne notizia, tramite post pubblicati su facebok, sono stati direttamente i due primi cittadini dei Comuni interessati: Vincenzo Maesano, Sindaco di Bovalino e Giuseppe Campisi, Sindaco di Ardore. Così ha postato il Sindaco Vincenzo MaesanoIl 20 febbraio 2016, AGAVE consegnava al Sottosegretario alle Infrastrutture una relazione sulle criticità della SS 106 Ionica soprattutto nel territorio bovalinese. Successivamente, nel 2018, l’amministrazione comunale targata Agave, ha ribadito all’Anas le suddette problematiche. In entrambi i casi venivano avanzate delle idee e delle proposte per mettere in sicurezza gli ingressi lato sud e lato nord di Bovalino. L’altro giorno l’Anas ha effettuato i rilievi per la realizzazione della rotatoria tra Bovalino e Ardore. La buona politica è fatta di impegno, costanza, collaborazione e idee per risolvere i problemi di una comunità. #crediamoneifatti #bovalinoguardaavanti  #noiandiamoavanti

A fargli eco è Giuseppe Campisi, Sindaco di Ardore, che ha scritto: “Un’altra importante opera vedrà la luce ad Ardore a breve!Dopo i sette milioni di investimenti programmati per il prossimo biennio, siamo lieti di co-presentare assieme all’amico Sindaco di Bovalino, Vincenzo Maesano, l’avvio dell’iter per realizzare una rotatoria all’ingresso del paese lato sud. La sinergia tra comuni, la collaborazione tra amministratori, merce rara purtroppo alle nostre latitudini, dimostra invece come possa essere fondamentale per raggiungere i risultati e gli obiettivi prefissati.Ardore e Bovalino sono naturalmente uniti e la sinergia tra i due territori è necessaria e importante. Avanti così e grazie all’ANAS per aver avviato l’iter facendo i rilievi”

La loro realizzazione, ricordiamo, non ha fini legati soltanto alla riqualificazione urbanistica dei territori interessati, ma riguarderà essenzialmente l’aspetto “sicurezza”, considerato che in questi ultimi anni sono stati tanti gli incidenti, anche mortali, cha hanno insanguinato la S.S.106 Jonica, rimarcando ancor più l’appellativo di “strada della morte” che gli è stato, non a caso, assegnato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


+ cinque = 6