Immagine dal web

Sant’Andrea Jonio Venti appuntamenti e tredici soggetti coinvolti nell’ organizzazione dell’estate andreolese varata dall’amministrazione comunale. Ieri si è già svolto lo spettacolo di cabaret “Sono un comico serio” con Enzo Pisconti . Fino al 5 agosto si svolgerà il torneo di calcetto “Memorial Federico Frustagli” organizzato dall’ “Associazione giovani andreolesi”. Da oggi si partirà con i tornei di tressette e briscola ed il torneo di bocce, organizzati dal centro anziani “Bruno Genco”. Poi il 6 agosto sarà presentato il libro di Enrico Armogida “La Villa della Fraternità in S. Andrea Jonio” con l’inaugurazione della mostra fotografica. Cinema il 7 agosto con lil documentario “Andrea Apostolo e guida del nostro paese” del regista Enzo Samà. Fotografia a partire dal 7 con la mostra “Fissare le emozioni” di Vincenzo Dominijanni. Sagra del cinghiale l’8 agosto a cura del circolo cacciatori “Lagò” ed il giorno successivo la “Festa del ritorno” della Pro Loco e lo spettacolo “Aspettando ancora Garibaldi” di Gregorio Calabretta. Il 10 festa popolare “Tipicamente calabrese” organizzata dall’associazione “Primavera Andreolese” e l’11 “Malajira in festa” a cura dell’associazione “Vivi Malajira”. Ancora un documentario di Enzo Samà per il 12 “A Monachédda e San Brunu”. Dal 13 partirà la due giorni “Suanu e Canna-musiche di tradizione orale, musiche di composizione per zampogna” a cura dell’associazione culturale “Gruppo Folk i Pignatari” e dell’Ama. Il 16 si riprende con le celebrazioni del centenario “Madre Isabella” ed il 17 con la commedia “U barru di ciciricì”, a cura della compagnia teatrale andreolese.

Gazzetta del Sud del 1 agosto 2011 – Massimo Ranieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


sei × 4 =