Foto dal web – D’estate, mentre tutti pensano a divertirsi, alcuni ne approfittano per mettere a segno qualche disegno criminoso. I furti e le rapine non sono stati all’ordine del giorno ma quegli episodi di delinquenza che si sono verificati hanno turbato la tranquillità della cittadina. Il sindaco Gerardo Frustaci è voluto intervenire per esprimere vicinanza alle vittime e ferma condanna ad atti che turbano un ambiente sociale sano.

«Anche quest’anno – ha riferito il primo cittadino in una lettere pubblica – abbiamo dovuto registrare, purtroppo, notizie di incresciosi violazioni di domicilio e furti in casa, che al danno patrimoniale aggiungono il danno esistenziale di chi è vittima di tali reati, che non si sente più sicura nella propria abitazione. Recentemente si è aggiunta una grave rapina a mano armata ai danni del supermercato alimentari “Per Te” di S. Andrea Marina, con sottrazione di una cifra importante per l’economia dell’azienda che, come tutte le attività economiche presenti nel nostro territorio, conta proprio sui proventi della stagione estiva per il mantenimento della stessa attività. L’amministrazione comunale esprime piena solidarietà a tutte le vittime degli episodi criminali sopra richiamati e auspica che le forze dell’ordine, preposte alla sicurezza dei cittadini, individuino in tempi brevi gli autori dei reati per assicurarli alla giustizia». (m.r.)

Gazzetta del Sud