Il Consiglio Comunale di Roccela Jonica (Rc), nella recente seduta del 17 gennaio, convocata in sessione straordinaria dal presidente Pasquale Vozzo, ha preso atto ufficialmente delle dimissioni del consigliere Giuseppe Alvaro dalla carica di capogruppo della maggioranza, rappresentata dalla coalizione “Roccella prima di tutto” e da ogni altro suo incarico all’interno delle commissioni consiliari.

La notizia è stata comunicata dal Presidente del consiglio in apertura dei lavori dell’assise ed ha dato la stura ad un vivo dibattito che si è trascinato per due ore, toccando vicende politiche e personali, durante il quale sono intervenuti lo stesso ex capogruppo Alvaro, il sindaco Giuseppe Certomà e i consiglieri Vincenzo Bombardieri, Giuseppe Manti e Sisinio Zito.

“Ci sono state scelte che non ho condiviso ma che ho sostenuto per coerenza con il mio ruolo di capogruppo; ci sono stati scontri durissimi all’interno del gruppo e nel momento in cui mi sono reso conto di non poter continuare ad esercitare il mio ruolo in assoluta democrazia ho detto basta. La posizione di consigliere indipendente che ho scelto mi soddisfa tranquillamente e d’ora in poi voterò le varie proposte in consiglio secondo coscienza”, ha spiegato Alvaro.

Vincenzo Bombardieri dal canto suo, pur riconoscendo ad Alvaro “il merito di aver svolto un ruolo importante come capogruppo, sostenendo le varie proposte del gruppo”, si è detto stupito della sua scelta di “sconfessare un’idea politica pienamente condivisa sin dal momento delle candidature, che pone il bene e l’interesse della città al di sopra degli interessi dei partiti e personali”.

“Sin dall’inizio della formazione della lista, la scelta del percorso da seguire è stata chiara: priorità alla cittadina e non interessi di fazioni, di gruppi o singoli”, ha aggiunto infine il vicesindaco Sisinio Zito al quale come consigliere più anziano è stata attribuita la delega di capogruppo della maggioranza .

Il consiglio ha successivamente esaminato ed approvato all’unanimità il Regolamento Comunale del Sistema Integrato dei Controlli Interni illustrato dal sindaco Certomà e la modifica all’art.8 del Regolamento Comunale per il lavori, le forniture e i servizi in economia presentato dall’assessore Alvaro.

Sono state deliberate in modo unanime anche la nomina del consigliere di minoranza Giuseppe Mazzaferro (proposta da Giuseppe Manti) quale membro del consiglio direttivo dell’Associazione “Roccella Jonica-Europa per i gemellaggi” e la decisione di rinviare ad altra data l’affidamento del servizio di tesoreria comunale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


1 + = otto