Tra i 210 comuni calabresi che beneficeranno di risorse economiche per la progettazione integrata di sviluppo locale (Pisl Calabria) nell’ambito del Por Fesr Calabria 2007 – 2013 c’è anche il Comune di Roccella Jonica.

La Regione Calabria – Assessorato al Bilancio ha, infatti, comunicato, con una missiva trasmessa al sindaco della cittadina roccellese, prof. Giuseppe Certomà, l’ammissione a finanziamento di tre progetti redatti dall’Ufficio tecnico comunale, diretto dall’ing. Lorenzo Surace, e presentati dal Comune ionico, in partenariato con altri enti, nell’ambito delle varie tipologie di Pisl previsti.

Si tratta del “Completamento funzionale dell’ ex Convento dei Minimi”, che sarà finanziato con un importo di 700 mila euro; della realizzazione di una “Pista ciclabile in associazione con i Comuni di Caulonia e Riace”, per la quale sarà erogato un contributo di 300 mila euro, e dei “Lavori di ampliamento del Teatro al Castello e di ammodernamento dell’ Auditorium comunale Unità d’Italia”, per i quali saranno stanziati 1 milione e 800 mila euro.

La notizia è stata accolta con viva soddisfazione dal sindaco di Roccella, Certomà, che ha elogiato la celerità della procedura di valutazione e approvazione della graduatoria definitiva dei Pisl da parte della Regione Calabria e si è detto convinto che le nuove risorse, in tempi di crisi e tagli agli enti locali, consentiranno di imprimere un ulteriore slancio al processo di potenziamento della vocazione turistica e culturale della cittadina, che ricopre un ruolo strategico nell’azione amministrativa del suo governo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


3 − = due