E’ stato ritrovato, nei pressi delle Case Gescal, il quadro risalente alla fine del 1800 rubato nella piccola Chiesa di Monalla a Zafferia. La refurtiva è stata recuperata dalle forze dell’ordine. Si è potuto constatare che l’opera di dimensioni 86 x 114 cm è seriamente danneggiata, perché tagliata in diverse parti e necessita pertanto di essere restaurata. Il quadro, opera del pittore Gaggiani, rappresenta S. Maria Odigitria con il Bambino tra le mani e contornata di Angeli. Il furto era stato messo a segno qualche settimana fa. I ladri erano entrati nella chiesetta da una finestra laterale. Appena scoperto il furto era stato messo al corrente Padre Riccardo Cardullo, Parroco di Zafferia, il quale, in occasione della SS. Messa domenicale, ha informato dell’accaduto i fedeli. Inoltre, nel corso della funzione religiosa ha proposto a tutta la comunità parrocchiale una giornata di digiuno e di preghiera per il furto sacrilego. Il furto era stato denunciato ai carabinieri che hanno avviato subito indagini per risalire ai malviventi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


nove − 7 =