Salvatore Signoretti e Francesco Ursini
Salvatore Signoretti e Francesco Ursini

Guardavalle Web riceve e pubblica – Al via la terza edizione di “Rocchenrolla”, serate di musica rock dal vivo conosciute ormai da tutti i musicisti della provincia e non solo. Ospiti della serata inaugurale, ad ingresso gratuito, programmata per il 22 ottobre, con inizio alle 23,30 presso l’Orso Cattivo di Settingiano, saranno i siciliani “Chocolate Orange Pillow”, duo math-rock acustico formato da Peppe Marano (chitarra acustica) e Luca Romano (batteria). Il 29 Ottobre sarà invece il turno dei BLASTEMA, nota band emergente di Forlì che ha già partecipato a diversi festival di elevato spessore musicale come “San Remo Rock”, “MEI”, “ItaliaWave Love Festival” e “Woodstock 5 Stelle”. “Qui – dicono di loro i Blastema – non ci sono eroi, ma ubriaconi senza gloria e senza ricordi, un tessuto di storie normali indegne d’un racconto perchè non dev’essere quella del musicista vocazione che mistifica la propria esistenza, bensì esercizio di devozione. Si è in musica e basta. Niente succede e cambia la vita, tutto sta accadendo e tu non te ne accorgi”. I Live di Rocchenrolla saranno introdotti da un DJ Set soft rock d’autore e si concluderanno con un DJ Set denominato “Terapeutico e di facile ascolto” con brani “danzerecci”, per chiudere in bellezza la serata. Dietro l’organizzazione minuziosa degli eventi vi è la poliedrica mente di Salvatore “Saso” Signoretti, classe ‘82, affermato musicista catanzarese. “Saso” suona da tempo in diverse band rock. A 22 anni, cambia stile e inizia a comporre brani inediti in una band metal, i LAND OF HATE, nella quale ancora milita attivamente. Due anni or sono incide con i “LoH” il primo demo che in pochi mesi arriva a vendere più di mille copie. Sempre con i “LoH” incide il primo full che verrà prodotto e distribuito da un’etichetta sud coreana in Asia, Est Europa e Sud America. Parallelamente alla vita da musicista, “Saso” inizia ad organizzare piccoli eventi live con la collaborazione de “I Sotterranei”, associazione culturale della quale è presidente. Gli eventi riguardano giovani band emergenti calabresi e si svolgono in una ex sala prove in disuso. Con “Rocchenrolla” ha ospitato gruppi e musicisti provenienti da tutta Italia. Collabora con agenzie di booking quali OTR Live, ImagoSound, MelaConcerti, MFactory, I Dischi del Minollo e molte altre. Da quest’anno Rocchenrolla fa parte anche del circuito nazionale KeepOn, che ha come fine quello di avvicinare le band ai locali, alle agenzie e ai mezzi di promozione. Per la stagione 2010/2011 “Rocchenrolla” si avvarrà della collaborazione di Francesco Ursini, giovane medico dell’Università Magna Graecia, giornalista e musicista catanzarese, nonché presidente dell’Associazione Calabra Giovani Medici aderente a Federspecializzandi. Ursini coadiuverà “Saso” nella selezione artistica delle serate e curerà le pubbliche relazioni degli eventi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


× 9 = quaranta cinque