scuola22Martedì 22 Dicembre 2009 – ”L’impegno profuso da questa Giunta per la scuola è stato straordinario. Abbiamo investito 101 milioni di euro l’anno scorso e 150 verranno con i nuovi fondi. Riteniamo più che mai importante investire sulla scuola proprio nel momento in cui le politiche nazionali sono a dir poco carenti, per questo cerchiamo di sostenere tutte quelle persone rimaste fuori dal circuito lavorativo a causa dei tagli ministeriali”. Lo ha detto il Presidente della Regione Calabria, Agazio Loiero, presentando, nel corso di una conferenza stampa, tenuta con il vicepresidente, Domenico Cersosimo, l’avviso pubblico relativo al programma ”+ Scuola”. Oltre 12 milioni di euro per tre obiettivi specifici: elevare le competenze di base degli studenti, coinvolgere nella formazione anche le persone adulte, valorizzare i docenti e il personale Ata che nell’anno scolastico 2009-2010 non potranno fare supplenze a seguito dei recenti tagli ministeriali. ”Le nostre non sono politiche che pagano sul piano elettorale nell’immediato – ha detto ancora Loiero – perché gli effetti si vedono lungo l’arco degli anni, ma un governo che guardi alla situazione vera della propria regione deve guardare lontano”. Per questo il presidente Loiero si è detto convinto che ”i governi che resteranno nella memoria dei calabresi sono quelli i cui risultati dureranno nel tempo”.

Ilfattoonline.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


2 + uno =