Il Consigliere metropolitano delegato allo Sport ha ringraziato i promotori della manifestazione che rientra tra gli eventi istituzionalizzati della Città Metropolitana

“Ringrazio tutti i volontari che organizzano la Traversata dello Stretto. Io credo che più le cose invecchiano e più diventano buone e devono essere sostenute, come il vino. Noi come Amministrazione della Città Metropolitana, su preciso indirizzo dato a suo tempo dal sindaco Giuseppe Falcomatà, abbiamo voluto storicizzare questo evento perché è un patrimonio del nostro territorio e chi viene dopo di noi deve sapere che questa gara internazionale deve essere sostenuta perchè costituisce un valore per il nostro territorio”. Commenta cosi il consigliere delegato allo Sport della Città Metropolitana Giovanni Latella durante la Conferenza stampa di presentazione dell’ormai tradizionale manifestazione estiva “Traversata dello Stretto”, evento istituzionalizzato della Città Metropolitana di Reggio Calabria. Arrivata all’edizione numero 58, la grande classica internazionale di nuoto di fondo si disputerà domenica 31 luglio dalle 10:30 e la macchina organizzativa è ormai pienamente in movimento.

“Il nostro plauso va ai promotori di questo evento storico del nostro territorio – ha aggiunto Latella – ai quali come Città Metropolitana abbiamo voluto assicurare un sostegno con l’obiettivo di consentire una programmazione ad ampio raggio in ambito sportivo e di promozione del territorio. E’ questa la tipologia di manifestazioni che dà lustro al nome della Città Metropolitana e offre un valore aggiunto al territorio. Ringrazio anche la Federazione nuoto che sta facendo un lavoro egregio in tutta la Calabria, nel solco di una convinzione che è anche nostra e che vede lo sport come veicolo di promozione territoriale. Non solo calcio, quindi, ma l’obiettivo è quello di valorizzare tutti gli sport. C’è tanta passione nella Traversata e da parte nostra c’è determinazione e volontà per dare il nostro contributo ed il nostro sostegno.”

 

Lascia un commento