Arrestato in flagranza, nei giorni scorsi, dai Carabinieri della Compagnia di Reggio Calabria, un 17enne per rapina impropria.

In particolare, il giovane, sorpreso all’interno di un negozio di abbigliamento, in corso Garibaldi a Reggio Calabria, dopo essersi impossessato fraudolentemente di un cappotto e un paio di pantaloni e aver oltrepassato le barriere antitaccheggio, è stato subito fermato da un vigilante dell’attività commerciale.

Dandosi immediatamente alla fuga, nel tentativo di svincolarsi è stato poi inseguito dall’addetto alla sicurezza fino alla limitrofa via San Paolo, quando sopraggiunto l’equipaggio della Sezione Radiomobile, è stato in ultimo bloccato e arrestato dai militari dell’Arma.

La refurtiva recuperata, è stata riconsegnata all’esercizio commerciale mentre il minorenne è stato sottoposto agli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria dei minori.

Trattandosi di provvedimento in fase di indagini preliminari, rimangono salve le successive determinazioni in fase processuale.

 

 

Lascia un commento