droga 27 marzo 2013Messina – Ieri pomeriggio, gli agenti della Squadra Mobile hanno tratto in arresto M.S., messinese di anni 32, resosi responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nell’ambito di servizi finalizzati al contrasto della criminalità, a seguito di perquisizione effettuata nell’abitazione dell’uomo, i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato un involucro contenente 467,5 grammi di sostanza stupefacente.

Le successive verifiche hanno confermato che si trattava di marijuana.

droga 27 marzo 2013 bisLa droga era nascosta in un pozzetto del cortile di esclusiva pertinenza dell’appartamento. I poliziotti, insospettiti da una catasta di legno da ardere in un angolo del cortile, hanno rimosso il legname pezzo per pezzo, riuscendo così a portare alla luce il pozzetto occultato da circa 30/40 centimetri di terra.

Dopo aver scavato ed aperto il pozzetto, gli agenti hanno trovato la sostanza stupefacente.

Il pusher, su disposizione del Sost. Proc. Dr. D.Capece Minutolo, è stato trasferito presso la locale Casa Circondariale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


8 − sette =