morrighamIn seguito al violento nubifragio che si è abbattuto nella Provincia di Messina lo scorso ottobre, l’Associazione Morrighan ha predisposto una serie di interventi a favore dei paesi più colpiti. L’obiettivo è offrire sostegno alle persone coinvolte nel tragico evento in modo da favorirne al più presto la ripresa ad una vita normale, da qui la scelta dell’associazione romana di destinare una parte degli aiuti al recupero dei centri abitati devastati dall’alluvione. “La raccolta fondi che abbiamo organizzato per la ricostruzione della Biblioteca del Comune di Scaletta Zanclea sta già dando i primi risultati; – lo fa sapere in una nota il presidente dell’Associazione Morrighan, Cinzia Pellegrino – tale gesto vuole essere un piccolo ma significativo contributo per mostrare la nostra vicinanza alla popolazione scalettese e sostenere la loro speranza.” L’iniziativa di solidarietà è stata lanciata in occasione dell’8 marzo, nel tentativo provocatorio di contrastare quello spirito consumistico che ogni anno anima i festeggiamenti intorno alla Festa della Donna. “Il nostro è un invito a non dimenticare, un invito a sostenere chi ancora piange i propri cari e a chi sta affrontando la dura e drammatica prova della ricostruzione. L’intento di Morrighan – prosegue la Pellegrino – è raggiungere i 10.000,00 euro, cifra che ci consentirebbe di contribuire alla realizzazione di servizi efficienti e infrastrutture adeguate al territorio che, per ora e per ovvi motivi, sono quasi del tutto azzerati.”

  • Queste le coordinate bancarie per chi volesse offrire il proprio contributo: Associazione Dilettantistica Sportiva Morrighan IBAN: IT53 B030 5103 2440 00031 010018 ABI: 03051 CAB: 03244 C/C n. 31010018 Banca Barclays, sede di via Britannia, Roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


− tre = 6