La Regione Calabria dipartimento organizzazione e personale, sta portando avanti in collaborazione con il dipartimento comunicazioni del Ministero dello Sviluppo Economico, un piano di azzeramento del digital divide sui servizi a banda larga. La dotazione finanziaria è pari a 10 milioni di euro a valere sui fondi POR FESR 2007/2013.

Nei giorni scorsi è stato collaudato il collegamento in fibra ottica dalla frazione di Terreti (Reggio Calabria) alla centrale telefonica di Reggio Campi. La posa dei cavi in fibra ottica, 48 fibre su una lunghezza di oltre 9 Km, è stata realizzata con tecniche nuove e poco invasive come gli scavi in minitrincea e l’utilizzo di condotte esistenti.

Alle operazioni di collaudo hanno partecipato in rappresentanza della Regione Calabria i dirigenti Antonio Russo e Innocenza Ruberto ed il responsabile del progetto Giovanna Pisano.

L’obiettivo è quello di creare un’infrastruttura tecnologica all’avanguardia che avrà un ruolo centrale nello sviluppo economico del territorio regionale. m.c.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


× 6 = quaranta otto