In riferimento alla notizia diffusa da alcune emittenti RadioTV relativa a denunce per illeciti su Reddito di Cittadinanza a Monza, INPS precisa che non è coinvolto nessun dipendente Inps e che la notizia è stata rettificata dalla fonte stessa, come peraltro già riportato dall’agenzia ANSA.

Si prega di dare massima diffusione a tale precisazione onde evitare di generare un serio danno di reputazione all’Istituto e ai suoi dipendenti.