Lorenzo_Tucci_live2 (1)Venerdì 21 novembre il batterista Lorenzo Tucci in concerto con il suo trio all’Auditorium Comunale di Polistena. Sul palco anche il pianista Claudio Filippini e il contrabbasso Tommaso Scannapieco. Tra i batteristi più rappresentativi del jazz contemporaneo, Lorenzo Tucci da sempre indaga sulle possibilità espressive offerte da un trio; in questo caso nel concerto del 21 all’Auditorium Comunale di Polistena, la batteria di Tucci è accompagnata dal pianoforte di Claudio Filippini e dal contrabbasso di Tommaso Scannapieco.

Di ritorno dal tour in Brasile al fianco di Mario Biondi, Lorenzo Tucci propone un repertorio con i suoi maggiori successi, in primis alcuni brani tratti dall’album Tranety, in cui Tucci rende omaggio al grande Coltrane.

Ancora una volta, come era stato per DruMonk, Tucci sente il dovere di rendere omaggio alla storia e a molti di quei protagonisti dell’epoca d’oro del jazz: questa volta il pensiero va diretto a John Coltrane.

Il suono della batteria sembra fatto di una sostanza apollinea, specie laddove i melodismi triturati di Filippini si incontrano con le serrate pelli di Tucci, e il pianoforte dimostra la propria eccellenza come solista attraverso una tecnica vorticosa quanto disinvolta, con il contrabbasso elegantissimo nei gesti e nelle movenze.

FORMAZIONE

  • Lorenzo Tucci, batteria
  • Claudio Filippini, pianoforte
  • Tommaso Scannapieco, contrabbasso