carabinieri275Nel tardo pomeriggio di ieri, i Carabinieri della stazione di Platì (Rc), hanno arrestato Barbaro Pasquale cl’84 su ordine di esecuzione per espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare, emesso dall’ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Locri dovendo il medesimo essere sottoposto alla detenzione domiciliare per la durata di un anno e otto mesi.

BARBARO Pasquale, disoccupato, con precedenti penali per rapina aggravata, ricettazione e porto illegale di armi clandestine nel 2004, già arrestato nel 2013 per essere stato sorpreso mentre coltivava 352 piante di canapa indiana deve scontare una pena residua di un anno e un mese di detenzione domiciliare.

Arrestato, espletate formalità di rito, è stato tradotto presso il proprio domicilio.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


+ 1 = sette