(GuardavalleWeb riceve e pubblica) – L’amministrazione Comunale guidata da Rocco Mario Clemeno raggiunge un importante traguardo sul fronte lavoro, nei giorni scorsi è stata siglata la convenzione tra Comune di Placanica, la Provincia di Reggio Calabria e Calabria lavoro. L’accordo ha lo scopo di attuare politiche attive nei confronti di soggetti percettori di ammortizzatori sociali in deroga, residenti nella provincia di Reggio Calabria e iscritti nelle liste di mobilità.

La Provincia si occuperà della copertura finanziaria attraverso l’utilizzo dei fondi assegnati con decreto dalla Regione Calabria, in attuazione del protocollo d’intesa firmato tra i due Enti. Il Comune di Placanica, che ha presentato un progetto di riqualificazione professionale, potrà procedere all’assunzione di lavoratori per la durata di sei mesi e per un numero di venti ore settimanali.

Il progetto prevede l’impiego di 6 unità lavorative da utilizzare per lo svolgimento delle seguenti attività: gestione biblioteca comunale; riordino archivio comunale; collaboratore ufficio tecnico; relazione con i cittadini sui temi ambientali.

L’amministrazione comunale, spiega il Sindaco Clemeno, intende offrire un’esperienza lavorativa che garantisca un arricchimento del curriculum formativo dei lavoratori, attraverso momenti pratici e diretti all’approfondimento dell’attività in cui saranno impiegati. Il progetto, oltre a rappresentare un concreto sostegno economico, punta a riqualificare attivamente il know how, le capacità relazionali e di problem solving dei lavoratori, implementando tutte quelle competenze che favoriscano il più facile inserimento nel mondo del lavoro.

Creare lavoro, continua il Sindaco, in tempi di recessione, rappresenta un inestimabile successo per il Comune di Placanica che in questi anni ha posto le basi per un serio sviluppo del territorio.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


+ uno = 6