Intanto il Consiglio Scolastico Provinciale istituisce commissione in vista della razionalizzazione del prossimo anno.Parere positivo della Cisl Scuola al piano di dimensionamento esitato al Tavolo Tecnico regiornale, Un parere – sottolinea la segretaria generale della Cisl Scuola di Messina Laura Fleres – supportato dall’ampio dibattito sostenuto e dalla condivisione su molte scelte effettuate all’unanimità. Certo – aggiunge la Fleres – un piano di dimensionamento, qualunque esso sia e da qualunque parte provenga la proposta, comporta una riduzione inesorabile di posti di lavoro e proprio per questo non abbiamo voluto condividere altre proposte di accorpamento portate avanti da altre sigle sindacali, preferendo rinviare tutto ad un’operazione complessiva del prossimo anno”.

 Il Piano di dimensionamento è stato al centro della riunione di oggi del Consiglio scolastico provinciale che ha formalizzato l’istituzione di una Commissione interna composta da 8 membri “che – spiega Laura Fleres – dal prossimo 4 marzo, avrà il compito di analizzare la complessa situazione scolastica dell’intera provincia di Messina, con l’obiettivo di dare un proprio contributo e di formulare una proposta complessiva in vista dell’operazione di razionalizzazione della Rete scolastica regionale, che l’assessore Scilabra ha rinviato al prossimo anno scolastico”.