OLARU Daniel IoanNella notte di sabato scorso, i Carabinieri della Compagnia di Partinico hanno tratto in arresto in flagranza del reato di resistenza a Pubblico Ufficiale e guida sotto l’influenza dell’alcool, Olaru Daniel Ioan, romeno di 32 anni, residente a Partinico.

 I Carabinieri, durante un posto di controllo nel centro storico di Partinico, hanno intercettato un’autovettura Toyota Corolla condotta in modo spericolato e rischioso per l’incolumità degli altri utenti della strada.

Dopo aver intimato l’alt, i militari erano costretti a scansarsi con una mossa repentina per evitare l’investimento da parte della Toyota Corolla, il cui conducente, dopo aver forzato il posto di controllo, si dileguava a forte velocità per le vie cittadine.

Dopo un breve inseguimento, il veicolo veniva bloccato ed il conducente, che si rifiutava di essere sottoposto al test dell’alcool veniva tratto in arresto.

Dopo le formalità di rito, il giovane veniva sottoposto agli arresti domiciliari su disposizione dell’Autorità Giudiziaria e nella mattinata del sabato 1° marzo veniva condotto presso il Tribunale di Palermo dove, al termine dell’udienza con rito direttissimo, veniva condannato alla reclusione di 5 mesi e 10 giorni con pena sospesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


5 × nove =