I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Palermo hanno eseguito il controllo di un’attività di ristorazione in zona Molara, sanzionando amministrativamente tre persone per violazione delle misure di contenimento del Covid-19.

Il ristorante, pur risultando chiuso, al momento del controllo ospitava circa 50 persone intente a festeggiare un battesimo, in barba al vigente divieto imposto dalla “zona arancione”, per cui resta consentita la sola celebrazione religiosa con rigide restrizioni.

La sanzione amministrativa è scattata per i genitori del festeggiato e per il titolare del servizio di catering, con responsabilità da accertare anche per il proprietario della struttura.

L’ammontare complessivo delle sanzioni elevate è di 1200 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


otto + 1 =