I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Palermo, durante un servizio antidroga nel quartiere “Ballarò”, hanno arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, O.G.C., 50enne, palermitano, già noto alle forze dell’ordine.

I militari hanno notato l’uomo intrufolarsi frettolosamente all’interno di un immobile in via delle Pergole e insospettiti lo hanno raggiunto.

Nel corso della perquisizione, estesa anche all’abitazione del 50enne, hanno ritrovato complessivamente, con l’ausilio di un’unità del Nucleo Cinofili cittadino, più di 650 grammi di marijuana, parzialmente divisa in dosi, oltre a più di 6500 euro in banconote da 20 e da 50, ritenuti frutto dell’illecita attività di vendita, due bilancini digitali e vario materiale atto al confezionamento dello stupefacente.

L’arrestato, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palermo, è stato tradotto, in attesa dell’udienza di convalida, presso la propria abitazione in regime di “arresti domiciliari”; sullo stupefacente sottoposto a sequestro, i Carabinieri del L.A.S.S. del Comando Provinciale eseguiranno le rituali analisi quantitative e qualitative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


otto × = 72