tiberio evoliE’ l’ufficio stampa dell’Asp di Reggio Calabria a rendere noto che: << Il Direttore Sanitario dell’ASP di Reggio Calabria, dr. Francesco Sarica ed il Direttore Sanitario dell’A.O. Bianchi-Melacrino-Morelli, dr. Vincenzo Sidari hanno effettuato un nuovo sopralluogo presso il Presidio Ospedaliero “Tiberio Evoli” di Melito Porto Salvo. Nell’incontro avuto con il personale medico e paramedico, i due Direttori hanno ribadito l’attenzione che le due Aziende Sanitarie rivolgono al Tiberio Evoli per riqualificare e potenziare i servizi, ottimizzare l’offerta, migliorare le condizioni strutturali ed igienico-sanitarie. Nella sostanza viene esplicitato l’interesse delle due Aziende di rendere perfettamente funzionante l’Ospedale e garantire prestazioni di alto livello, sì da rispondere esaustivamente alle esigenze terapeutiche di una vasta area territoriale e contenere quanto più possibile la migrazione sanitaria.

Il dr. Sarica ed il dr. Sidari hanno accertato che la chirurgia generale ha qualificato ed aumentato le prestazioni grazie alla presenza del dr. Salvatore Costarella e dell’equipe del Tiberio Evoli composta dai dott.ri Aloi, Penna, Pennestrì, Rappocciolo, Toscano. Risultano altresì professionalmente qualificati gli interventi di ortopedia affidati al dr. Gaetano Topa e all’ equipe composta dal dott. Lacquaniti e dai dott.ri Zavettieri, Assumma, Barbaro e Ferrara del T.E.

La Direzione dell’ASP e dell’A.O. hanno dato il via al potenziamento delle prestazioni in ambito ortopedico includendovi pure l’esecuzione di interventi di alta specializzazione di chirurgia protesica e patologia legamentaria del ginocchio, oltre che l’attivazione, di nuova istituzione, di un ambulatorio dedicato alla chirurgia del ginocchio e all’artroscopia operativo dal prossimo mercoledì 8 maggio.

Il Direttore Sanitario dell’ASP dr. Francesco Sarica nella stessa giornata si è recato presso l’Ospedale di Locri, dove, unitamente al Direttore Ospedaliero, ha incontrato alcuni responsabili di Reparto al fine di accertare eventuali criticità ed individuare adeguate soluzioni. Ha poi visitato i Reparti di Geriatria, Medicina d’urgenza e Pronto Soccorso, in quest’ultimo ha assistito ad alcuni interventi effettuati con professionalità dai medici e paramedici, in condizioni igienico-sanitarie ottimali. Di seguito si è recato presso l’Unità Operativa Complessa di Allergologia ed Immunologia clinica, considerato Centro regionale di eccellenza e nel Reparto di Dermatologia dove vengono effettuati interventi di alta chirurgia dermatologica.

Il Direttore Sanitario Sarica, al fine di completare la ricognizione presso tutti i Reparti dell’Ospedale della Locride ha preannunciato una sua prossima visita.>>

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


otto × = 8