Con la pubblicazione del primo bando, emesso dalla Regione Liguria, parte il 31 ottobre il concorso straordinario per l’assegnazione delle sedi farmaceutiche previste dal decreto ‘Cresci Italia’ del gennaio scorso.

 Per rendere trasparenti e uniformi le procedure concorsuali e per assicurare lo scambio e la diffusione tempestiva delle informazioni, il Ministero della Salute e le Regioni hanno messo a punto una piattaforma tecnologica unica, accessibile all’indirizzo www.concorsofarmacie.sanita.it. Il varo della piattaforma era previsto dalla legge di conversione del decreto sulla spending review.

 La piattaforma consente a ciascuna Regione di attivare le procedure concorsuali in piena autonomia, secondo le tempistiche previste dal proprio bando, e ai candidati di partecipare al concorso compilando un modulo online.

 La compilazione del modulo online prevede di inserire obbligatoriamente l’indirizzo di Posta elettronica certificata (PEC). Le comunicazioni tra le Regioni e i candidati, nonché le comunicazioni automatiche di conferma della corretta acquisizione dei dati da parte della piattaforma, avverranno infatti esclusivamente attraverso caselle di PEC nel rispetto dei principi di economicità e celerità dell’azione amministrativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


+ nove = 14