Messina – Nella tarda mattinata di ieri, in prossimità dello svincolo autostradale di Tremestieri, nel corso degli appositi servizi della Sezione della Polizia Stradale di Messina disposti in occasione dello sciopero dei marittimi della Caronte & Tourist e finalizzati a consentire una migliore viabilità, un poliziotto è stato investito da un motociclista al quale era stato intimato l’alt.

Il centauro, a bordo di una moto unitamente ad altro passeggero, entrambi privi di casco, ha infatti forzato il posto di controllo urtando violentemente l’agente per poi dileguarsi.

Le immediate indagini esperite dalla squadra investigativa della Sezione della Polizia Stradale di Messina hanno consentito di risalire velocemente al responsabile, un messinese di 18 anni. Ulteriori accertamenti hanno appurato che il diciottenne non era in possesso della patente di guida necessaria per il mezzo sul quale viaggiava, peraltro privo di copertura assicurativa.

E’ stato pertanto denunciato all’Autorità Giudiziaria per i reati di lesioni, fuga ed omissione di soccorso, guida senza patente e copertura assicurativa.

L’agente protagonista della vicenda ha riportato ferite fortunatamente giudicate non gravi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


2 + otto =